14 Novembre 2018
[]
percorso: Home

Toscana - Buti e dintorni

Il Casolare Toscana Belvedere Pisa, Buti e dintorni
Piccolo comune sulle pendici orientali dei Monti Pisani, ha origini molto antiche. Oggi mantiene la struttura del borgo medievale, che sorse a difesa dei confini della repubblica pisana, centro di violente guerre tra Pisa e Lucca e successivamente con Firenze.
Castel Tonini è il castello che ancora oggi sovrasta il paese di Buti insieme ad alcuni palazzi del XVI e XVIII secolo, fra i più importanti, la famosa villa costruita dai Medici nel 1550.
Numerose chiesette romaniche sono presenti nel comune, (se ne rilevava ben undici durante il dominio pisano) fra cui quella denominata Santa Maria delle Nevi o Chiesa dell´Ascenzione del XIII secolo e quella dedicata a San Francesco della stessa epoca.
Nel centro del paese è possibile ammirare il grazioso teatro di piccole dimensioni costruito nel 1842 che ancora oggi costituisce il centro culturale del paese, infatti Buti conserva un ricco patrimonio culturale, in cui le tradizioni sono ancora vive e fortemente presenti: la poesia estemporanea e il Maggio, dramma popolare ricavato dalla storia sacra e profana vengono ancora oggi rappresentate nel teatro.
Un´altra tradizione fortemente sentita è quella del palio di S. Antonio, che ogni anno viene corso la prima domenica dopo il 17 gennaio, in cui tutte le contrade sfilano in un corteo storico per le vie del paese.
Panorama di Buti
Itinerari culturali
Nei dintorni è possibile visitare Vicopisano con la sua celebre rocca del Brunelleschi, la splendida Certosa di Calci costuita nel 1366, e sede del museo di scienze naturali dell´Università di Pisa, San Miniato dominata dalla torre di Federico II, Lari con il suo castello, Peccioli con la sua Pieve e il Palazzo Pretorio, Palaia con la sua Pieve gotica.Tuttavia le grandi città d´arte della toscana distano pochi da Buti: Pisa 22 Km, Lucca 18, Pistoia 30 km, Volterra 50 km, Firenze 80 Km, Siena 90 Km.
Itinerari eno-gastronomici
Buti è conosciuta come regina dell´olio di frantoio, poichè le sue colline ricche di oliveti producono il celebrato olio, delizia dei palati in tutto il mondo, come ricorda il poeta Carducci in una sua famosa poesia.
La castagna è un altro prodotto importante per l´economia del paese.
Famosa è la sagra che si svolge tutti gli anni la terza domenica di ottobre, in cui non solo vengono degustati i piatti tipici locali, ma è possibile ammirare prodotti artigianali della lavorazione del castagno: mobili, cesti di varia foggia tra cui il famoso corbello.
Nei numerosi ristoranti e trattorie presenti nel paese è possibile degustare i piatti tipici locali e quelli tradizionali della cucina toscana.
Da giugno a settembre la vita paesana è arrichita da continue feste e manifestazioni locali, con varie sagre, tra le più famose quella del Ranocchio.
Montecarlo (Lucca) ad appena 12 Km, offre i suoi vini pregiati famosi in tutto il mondo.
Itinerari nel verde
Il Monte Serra, alle cui pendici sorge Buti, è un monte ricco di sentieri tracciati tra boschi di pini e castagni, che offrono al turista la possibilità di godere paesaggi interessanti a contatto con la natura.
Inoltre il comune di Buti ha realizzato 25 Km di piste ciclabili che permettono di visitare le colline adiacenti e il borgo medievale Vicopisano.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata